Disposizione anticipata di trattamento - Comune di Alfonsine

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Guida ai servizi - Anagrafe, Docum... - Disposizione anticipata di trattamento  

Disposizione anticipata di trattamento

Il Comune di Alfonsine, in attuazione della Legge 22 dicembre 2017, n. 219, ha istituito con delibera del Consiglio Comunale n. 18 del 26/04/2018 il registro comunale per la raccolta delle Disposizioni Anticipate di Trattamento (DAT).

 

Ultime novità in tema di DAT  - aggiornato a dicembre 2019

 

Registro  delle  Disposizioni Anticipate di Trattamento (DAT)

L'iscrizione nel registro è riservata ai cittadini maggiorenni residenti nel comune di Alfonsine.

Nel registro sono elencate:

a) le persone che, prima dell’entrata in vigore della Legge 22 dicembre 2017, n. 219, abbiano rilasciato presso il comune di Alfonsine dichiarazione relativa al testamento biologico ai sensi della delibera di Consiglio Comunale n. 23/2016;

b) le persone che, a seguito dell'entrata in vigore della legge 22/12/2017 n. 219 ma prima dell'approvazione del regolamento di cui alla delibera CC 18/2018, abbiano depositato o fatto registrare una DAT;

c) le persone che consegnano personalmente una DAT ai sensi e secondo le modalità previste dalla legge n. 219/2017 e dal regolamento CC 18/2018;

d) le persone che abbiano espresso la dichiarazione attraverso videoregistrazione o dispositivi analoghi. In questo caso:

- la persona deve trovarsi in condizioni fisiche che non consentano la redazione della DAT;

- la DAT non possa essere depositata presso l'ufficio. L'ufficiale dello Stato Civile si limita ad annotare l'esistenza ed il luogo di conservazione della DAT videoregistrata.

 

Fiduciario

Il disponente può nominare un fiduciario che deve accettare formalmente la nomina (art. 5 del regolamento). Può essere nominata fiduciario qualsiasi persona maggiorenne capace di intendere e di volere. Può essere nominato un famigliare ma anche persona non legata da vincolo di matrimonio, unione civile o parentela.

Il fiduciario deve accettare formalmente la nomina attraverso la sottoscrizione della DAT o con apposito atto anche successivo che deve essere allegato alla DAT. Al fiduciario è rilasciata una copia della DAT.

Il fiduciario può essere revocato dal disponente in qualsiasi momento, con le stesse modalità previste per la nomina e senza obbligo di motivazione.

Il fiduciario può rinunciare in qualsiasi momento alla nomina con atto scritto comunicato al disponente.

 

Consegna della DAT

L'Ufficio Demografico – Stato Civile riceve le DAT redatte per scrittura privata semplice firmata ma non autenticata consegnata personalmente dal disponente.

L'Ufficiale dello Stato Civile non partecipa alla redazione della DAT né fornisce informazioni o avvisi in merito al contenuto. L’Ufficiale dello Stato Civile si limita a verificare i presupposti della consegna in particolare: identità, maggiore età e residenza nel Comune di Alfonsine.

Il disponente maggiorenne e residente nel comune di Alfonsine consegna personalmente in unico originale o in originale più una o più copie la DAT. La DAT non deve essere consegnata in busta chiusa ma in modalità tale da consentire la verifica dei requisiti formali minimi, compresa la sottoscrizione del disponente. L'Ufficiale dello Stato Civile trattiene e conserva solo l'originale.

Se le condizioni fisiche del disponente non gli consentono di recarsi personalmente presso l'Ufficio di Stato Civile, l'Ufficiale dello Stato Civile si recherà presso l'abitazione del disponente a condizione che si tratti di persona residente e dimorante nel comune di Alfonsine.

 

 

Le DAT sono esenti dall'obbligo di registrazione, dall'imposta di bollo e da qualsiasi altro tributo, imposta, diritto o tassa.

Modifica e revoca delle DAT ed impegni del disponente

Il disponente può rinnovare, modificare o revocare in qualsiasi momento la DAT nelle stesse forme e modalità previste, dalla legge e dal regolamento, per la registrazione e la consegna.

Con semplice domanda scritta può richiedere la restituzione della DAT e la conseguente cancellazione dal registro. Può presentare una nuova DAT che annulla e sostituisce la precedente, qualora intenda variare gli elementi contenuti nella dichiarazione già depositata.

Se il disponente emigra dal comune di Alfonsine la DAT rimane ad Alfonsine salvo che il disponente non ne richieda la cancellazione. In questo caso l'Ufficiale di Stato Civile del Comune di Alfonsine deve dare comunicazione della registrazione e deposito della DAT all'Ufficiale dello Stato Civile del Comune di nuova residenza.

 

Accesso al registro e alle DAT

Il registro delle DAT può essere consultato solamente dal disponente e dai fiduciari se nominati, da personale sanitario e da persone appositamente delegate dal disponente.

Le DAT sono accessibili solamente al disponente e, previa richiesta scritta, al fiduciario e a soggetti appositamente delegati dal disponente o legittimati da disposizione di legge o regolamentari.

 

DOVE RIVOLGERSI

 

UFFICIO DEMOGRAFICO

Referenti: Bandini Consuelo, Ballardini Tatiana

Comune di Alfonsine

Piazza A. Gramsci n. 1

Tel. 0544/866620 – 0544/866622

Fax. 0545 38137

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse