Mettiamo radici per il futuro: nuove piantumazioni in via Officine Marini - Comune di Alfonsine

Skip to main content
 
 
Sei in: Home - Guida ai servizi - news - Mettiamo radici per il futuro: nuove piantumazioni in via Officine Marini  

Mettiamo radici per il futuro: nuove piantumazioni in via Officine Marini

 

 

 

Domenica 28 novembre i volontari di Albero Maestro hanno organizzato la prima manifestazione "Alberi per il futuro" della Città di Alfonsine, con il supporto del Comune di Alfonsine e di Alfonsine & dintorni.

Dalle ore 9 alle 13, nelle adiacenze dell'area verde pubblica di Via Officine Marini, saranno piantumati circa 50 tra alberi da fusto di specie autoctone e cespugli, così da implementare ulteriormente la dotazione arborea della città.

 

Le piante che verranno utilizzate saranno quelle messe a disposizione con il progetto “Mettiamo radici per il futuro ”, di specie definite a seconda delle disponibilità dei vivai scelti per il ritiro (generalmente querce, tigli, frassini e pini).

La campagna regionale “Mettiamo radici per il futuro” predispone infatti la distribuzione gratuita a Comuni, associazioni e cittadini di 4,5 milioni di alberi entro il 2025, uno per ogni abitante dell’Emilia-Romagna, con l’obiettivo di incentivare i comportamenti virtuosi di tutti, per costruire un grande corridoio verde e affrontare insieme le sfide dell’emergenza climatica.

Dal 1 ottobre 2021 è cominciata la seconda fase di distribuzione, dopo il primo avvio del progetto dal 1 ottobre 2020 al 15 aprile 2021, che ha visto crescere oltre 587mila nuovi alberi nei giardini privati e delle scuole, in aree pubbliche e private di tutta la Regione.

 

I cittadini possono continuare a recarsi nei vivai accreditati, distribuiti su tutto il territorio regionale, per ritirare gratuitamente piante senza nessun limite: le aziende vivaistiche accreditate nella provincia di Ravenna si trovano a Faenza (Dalmonte Gaspare Vivai – via Calbetta 2; Fruttidoro – via Firenze 405) e a Mezzano (Vivai Landi, via Reale 77).

 

I volontari di Albero Maestro si occuperanno del trasporto delle piante acquisite e della loro messa a dimora, coadiuvati dall’agronomo comunale nel posizionamento e nella sistemazione. Oltre alla piantumazione, l’organizzazione si è offerta anche di occuparsi dell’irrigazione delle alberature per i primi due anni, grazie al nuovo allacciamento con l'acquedotto per la manutenzione idrica.

 

 

La partecipazione, gratuita e volontaria, è aperta a tutti ed estesa anche ad altre località della Bassa Romagna. I volontari che vorranno aderire alla messa a dimora degli alberi dovranno presentarsi verso le ore 8,30 di domenica mattina nell'area circostante la via per le istruzioni e l'organizzazione dei lavori; occorre venire muniti di vanga, guanti, vestiario e scarpe adeguate a lavorare la terra umida.

 

Per ulteriori informazioni e/o chiarimenti o per partecipare è possibile contattare su facebook la redazione di Alfonsine & dintorni o il Progetto Albero Maestro.

 

 

 

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse