Un Patto d'Amicizia che unisce Alfonsine a Toritto - Comune di Alfonsine

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Guida ai servizi - news - Un Patto d'Amicizia che unisce Alfonsine a Toritto  

Un Patto d'Amicizia che unisce Alfonsine a Toritto

 

sindaci

Durante il consiglio comunale del 17 novembre è stato ufficilaizzato il Patto d'amicizia tra il comune di Alfonsine e quello di Toritto in Puglia.
Ha preso parte alla seduta una delegazione formata dal sindaco della cittadina pugliese, Michele Geronimo, l'assessore ai servizi sociali, Fabrizio Mongelli e il capogruppo dell'Unione, Michele Spadafino. Il patto siglato tra i due comuni prevede una cerimonia finale con la firma a Toritto.
Il rapporto tra le due cittadine affonda le proprie radici negli anni 60 quando Antonio Devito, torittese, decise di trasferirsi con la famiglia ed alcuni concittadini ad Alfonsine per lavorare. Insieme diedero vita ad una cooperativa bracciantile denominata "Pace e lavoro" parole che hanno sempre contraddistingo il soggiorno e successivamente l'insediamento dei torittesi ad Alfonsine.
Si tratta del primo atto di un percorso inziato nel 2005 con la proposta del primo cittadino di Toritto, supportata da alcuni torittesi residenti ad Alfonsine tra i quali Oronzo Devito, figlio di Antonio e che porterà ad un gemellaggio.
Contraddistinguono il patto la promozione di rapporti commerciali ed economici in base alle diverse caratteristiche dei rispettivi territori, la creazione e la valorizzazione di opportunità in ambito culturale turistico e sociale e lo stimolo di autentici legami di amicizia tra giovani di cultura e costumi diversi. I rapporti che hanno già cominciato a realizzarsi grazie al coinvolgimento

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse